Dicembre a Sharm el-Sheikh: condizioni climatiche e temperature per fare il bagno

Una fuga al caldo a poche ore dall’Italia avvolta dai primi freddi. Sharm el-Sheikh è una delle mete d’Egitto più amate dai turisti in cerca di mare, divertimento, ma anche storia, natura e cultura. Situata su un suggestivo tratto di costa della Penisola del Sinai, Sharm el-Sheikh offre bellissime spiagge sul mar Rosso, rigogliosi palmeti ma soprattutto un reef incantevole. La barriera corallina di Sharm el-Sheikh richiama viaggiatori da ogni dove, attratti dalla bellezza variopinta del suo mondo sottomarino. E non bisogna essere sub professionisti, basta una maschera e un boccaglio per scoprire questo eden nascosto nel grande blu.

Sharm el-Sheikh: la localitĂ  ideale per una vacanza completa a poche ore da casa

Tra resort di lusso sul mare, passeggiate tra le bancarelle dell’Old Market, escursioni nel parco di Ras Mohamed, rinomato per il birdwatching, e notti nel deserto del Sinai, Sharm el-Sheikh è la località ideale per una vacanza completa a poche ore da casa. L’autunno e la primavera sono i periodi migliori per andarci, ma in realtà Sharm el-Sheik è una località ideale tutto l’anno. Dicembre può essere un ottimo periodo per rigenerarsi sulle rive del Mar Rosso festeggiando il nuovo anno in arrivo.

Sharm el-Sheikh a dicembre: temperature e clima

A dicembre a Sharm el-Sheikh le temperature sono sicuramente più basse rispetto all’estate, ma l’acqua del mare è ancora abbastanza calda, quindi si può fare il bagno. Sharm el-Sheikh è un’ottima meta invernale dove rigenerarsi al sole in attesa della prossima estate. Il clima di Sharm el-Sheikh è subtropicale desertico, influenzato dal Mar Rosso e dal vicino deserto del Sahara. Questo clima comporta inverni miti, estati caldissime e la totale assenza di pioggia. Quindi le temperature sono piacevoli tutto l’anno. A dicembre a Sharm el-Sheikh il clima è caldo e soleggiato, con temperature medie che oscillano tra i 25 e i 28 gradi. Negli ultimi anni si è verificata una massima record di 28°C nel 2010 e una minima record di 12°C nel 2013. Inoltre le precipitazioni sono molto scarse, il clima a dicembre infatti è secco, quindi l’ideale per scoprire le meraviglie del Mar Rosso.

La temperatura del mare a dicembre a Sharm el-Sheikh

La temperatura media dell’acqua a dicembre a Sharm el-Sheikh è di 23 gradi Celsius, con massime di 25 gradi Celsius e minime di 21 gradi Celsius. Questo significa che si può fare il bagno senza sentire troppo freddo. Dicembre inoltre è anche un buon periodo per fare snorkeling sulla barriera corallina, quando le acque limpide offrono un’ottima visibilità e la vita marina è abbondante. Quindi il Mar Rosso mantiene una temperatura relativamente calda durante tutto l’anno, rendendo Sharm el-Sheikh una destinazione popolare anche nei mesi più freddi.

Il periodo migliore per visitare Sharm el-Sheikh

Dal punto di vista climatico i periodi migliori per andare a Sharm el-Sheikh sono la primavera e l’autunno, cioè le stagioni intermedie, in particolare tra marzo ed aprile e da ottobre a novembre. In questi periodi potrete godervi il mare e la spiaggia con temperature piacevoli, senza soffrire il caldo dell’estate. Il periodo più economico invece è chiaramente l’inverno, cioè il periodo di bassa stagione. Ma in realtà anche nei mesi di marzo e novembre si può organizzare un viaggio low cost. L’inizio e la fine dell’alta stagione di Sharm el-Sheikh risultano essere periodi ancora economici prima dell’aumento dei prezzi estivi.

In conclusione, Sharm el-Sheikh è una meta ideale per una fuga al caldo durante i mesi più freddi dell’anno. Con il suo clima piacevole, le bellissime spiagge e la ricca vita marina, offre un’esperienza unica per tutti i tipi di viaggiatori. Che siate in cerca di relax, avventura o cultura, Sharm el-Sheikh saprà soddisfare le vostre aspettative. Non importa in quale periodo dell’anno decidiate di visitarla, questa destinazione vi regalerà momenti indimenticabili.

Chiudere
Chiudere
Tag Viaggi.
© Copyright 2023. All rights reserved.
Chiudere